Comunicato Stampa

Focus su Bavelloni do Brasil

Bavelloni do Brasil, distributore ufficiale in Brasile del marchio Bavelloni, sta operando a pieno regime dalla sua nuova sede di San Paolo.

Il compito di riorganizzare il business Bavelloni in Brasile era stato affidato a Teodoro Baldassarre nella primavera del 2021. Grazie all’esperienza maturata nel settore del vetro e alla profonda conoscenza del mercato brasiliano, Teodoro (ora Branch Director di Bavelloni do Brasil) è stato in grado di realizzare questa operazione.

In questi mesi abbiamo lavorato alacremente al progetto della nuova filiale”, riferisce Teodoro. “Dapprima è stata individuata una sede operativa adeguata alla nostra attività; successivamente abbiamo organizzato il nostro staff, ristrutturato la rete di vendita e i servizi di assistenza. Il Brasile è un paese molto vasto e, talvolta, assai complesso; perciò, avere una presenza diretta in questo territorio è di fondamentale importanza”.

Bavelloni do Brasil fornisce supporto e consulenza alla clientela in Brasile nella scelta dei macchinari e utensili Bavelloni più adatti alle specifiche necessità.

Dispone inoltre di un qualificato servizio assistenza e ricambi in loco che assicura un servizio post-vendita puntuale e professionale.

Per qualsiasi esigenza sui prodotti e servizi offerti da Bavelloni in Brasile non esitate a contattare:

Bavelloni do Brasil Comercio de Maquinas Ltda
Rua José Versolato – 111
Bloco B – Sala 2212 – Andar 22
09750-730 – Centro – São Bernardo do Campo – SP
Tel. +55 11 2374 3724
brasil@bavelloni.comwww.bavelloni.com

Teodoro Baldassarre (Branch Director, Bavelloni do Brasil)
Mob. +55 11 9 8219 6090
teodoro.baldassarre@bavelloni.com

 

Ottimi risultati a GBA 2021

La fiera GBA 2021 di Atlanta – primo grande evento in presenza – ha portato notevole ottimismo nel comparto del vetro e ha fatto registrare risultati al di sopra delle aspettative.

“Seppure l’affluenza sia stata più contenuta rispetto al passato, poter tornare finalmente a relazionarci faccia a faccia con i nostri clienti è stato davvero positivo e proficuo,” riferisce Max Williams (Bavelloni America Inc., Vice President of Sales).

Al nostro stand visitatori provenienti non solo dagli Stati Uniti ma anche dal Messico, Centro e Sud America a riconferma della forte volontà di ripartenza del settore.

I clienti si sono dimostrati seriamente interessati e propensi ad investire; questo contesto di ritrovato ottimismo e fiducia ha generato numerose nuove trattative e ha permesso di finalizzare diversi contratti.

Ci vediamo a Las Vegas l’anno prossimo!

Eurasia Glass 2020: risultati oltre le aspettative

La fiera Eurasia Glass 2020 si è tenuta come sempre a Istanbul nei primi giorni del mese di marzo. Rispetto al passato, l’edizione 2020 è stata sottotono per via dell’emergenza Covid-19 già in atto in diverse nazioni. Per questa ragione, molti operatori sono stati impossibilitati a viaggiare per via delle restrizioni imposte dai singoli stati o dal governo turco. Numerosi, in ogni caso, i visitatori provenienti dalla Turchia.

Anche quest’anno, il nostro agente Vitron ha investito molto nell’allestimento dello stand e per riuscire ad esporre il tavolo Bavelloni stand-alone modello REV 372 SR in funzione. Durante la manifestazione sono state concluse diverse trattative e il processo di taglio è stato al centro delle negoziazioni. Il banco da taglio Bavelloni REV 372 SR, unico modello di questa gamma presentato in tutta la fiera, ha destato notevole interesse come pure le bisellatrici e le profilatrici rettilinee, altri due prodotti di punta dell’ampia offerta Bavelloni che hanno generato numerose trattative.

Come riferisce Franco Pirola, Direttore Vendite e Socio Bavelloni, “Siamo soddisfatti dell’evento e dei risultati ottenuti: in un momento come questo, abbiamo fatto meglio di quanto ci aspettassimo.”

Per ulteriori informazioni
non esiti a contattarci

X

    MODULO DI CONTATTO

    Ho preso visione della Privacy Policy.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy ed i Termini di servizio di Google.



    Top Categories

    Top Tags